Home»Eventi e News»Instagram Stories: 100 milioni di utenti connessi al giorno

Instagram Stories: 100 milioni di utenti connessi al giorno

Instagram Stories, raggiunge quota cento milioni di utenti connessi ogni giorno

La new entry di casa Instagram in pochissimo tempo ha saputo ottenere un successo strepitoso, oltrepassando ogni sorta di previsione. Ma qual è la sua carta vincente? Pur potendo contare sul larghissimo bacino di iscritti al noto portale di condivisione di immagini, la sua ascesa ai vertici dei social network più apprezzati e utilizzati al mondo ha a dir poco dell’incredibile. Si tratta senza alcun dubbio di aver saputo intercettare il nuovo trend del momento, già avviato da Snapchat, che vede premiato il racconto tra le immagini, con l’unicità e la maggior creatività che porta con sé. La storia non diventa testimonianza ferma su cui poter tornare sopra o visualizzare nel lungo periodo, ma è attuale, legata alle 24 ore di vita in cui l’utente-protagonista le ha create e pubblicate nel profilo.  L’ottima intuizione, la capacità di averla saputa interpretare al momento giusto, accompagnate dall’ampio e consolidato successo della ‘casa madre’, sembrano costituire gli elementi di forza che fanno di Instagram Stories il fenomeno social più chiacchierato e discusso del mondo digitale.

Instagram stories: il successo è la ricerca continua e del rinnovamento di ‘papà Facebook’

La funzione scaricata sul proprio telefono con l’ultimo aggiornamento di Instagram sembra sia stata accolta molto bene dagli utenti, che solitamente non sono subito pronti né particolarmente entusiasti ad accogliere modifiche e novità apportate ai profili social. Come mai non hanno vinto pigrizia, l’essere abitudinari e quindi restii al cambiamento? Forse perché il passaggio è risultato naturale, poco invasivo, suggerito in cima alla pagina personale di Instagram in modo facile e intuitivo. Una sorta di ovvia conseguenza allo scatto fotografico. Anche la possibilità di personalizzare l’immagine, dandole un’impronta originale e creativa, viene offerta con altrettanta trasparenza e immediatezza attraverso i tool grafici tra cui scegliere.

Anche questa volta è chiaro intuire come il successo di questo upgrade sia dovuto all’ormai consolidato approccio dei tecnici che fanno parte del colosso ‘Facebook’ (ricordiamo infatti che Instagram e WhatsApp sono parte di quella che ormai è una vera e propria corazzata della comunicazione): un approccio attento e veloce a intercettare le novità, i trend e a proporle al proprio target. Una indiscussa capacità di sapersi rinnovare e seguire se non anticipare i flussi d’interesse, le mode e il crescente bisogno dei propri iscritti di avere per le mani uno strumento unico e sempre al passo coi tempi.

Da un Instagram tradizionale dove ci sono a disposizione tante opere uniche, scollegate l’una con l’altra, alla nuova possibilità di avere con Instagram stories un puzzle completo dotato degli incastri giusti, in grado di raccontare una storia. Si capisce quanto il servizio di Instagram Stories, oltre ad aver raggiunto ottimi traguardi in tempo record, sia solo agli inizi di una parabola in crescita esponenziale.  E per quanto ancora questo strumento rimarrà così come lo stiamo imparando a conoscere non è dato saperlo. Tanto meglio stare all’erta e prepararci al prossimo upgrade!

Previous post

Torna il Milano street food international

Next post

Interrail a tutte le età: come girare l'Europa in treno

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *