Home»Design»Made expo 2017 a Milano… Dal dire al fare

Made expo 2017 a Milano… Dal dire al fare

“Dal dire al fare, made” è il claim dell’ottava edizione di Made expo in programma a Fiera Milano Rho dall’8 all’11 marzo prossimi. Qualche dritta per farsi un’idea più chiara sull’evento.

Made expo è una fiera che si tiene ogni due anni, dedicata all’architettura e al design degli interni dove aziende, professionisti e privati possono trovare le ultime novità in termini di materiali, finiture, lavorazioni e tecnologie per l’edilizia e la ristrutturazione.

La differenza dunque tra questo evento e il Salone del Mobile è che qui vengono esposti materiali e tecnologie che vanno realizzate e pensate prima di inserire gli arredi.

Questa realtà, col passare delle edizioni, ha saputo conquistare sempre più interesse da parte di operatori del settore e del pubblico. Qui, anche chi non è addetto ai lavori può farsi un’idea delle novità entrate in produzione, dalle porte alle finestre, dai parquet agli ultimi tipi di pitture o rivestimenti per muri.

Made expo 2017: cosa aspettarsi

La fiera è suddivisa in quattro padiglioni tematici: costruzioni e materiali, involucro e serramenti, interni e finiture, tecnologie e servizi. Con questa gamma si copre di fatto tutto lo scenario merceologico e tecnologico del settore, i padiglioni che riguardano il design degli interni sono il 5 e il 7 dove si possono trovare pavimenti in legno e in altri materiali, decorazioni e finiture, scale, camini, tende e molto altro ancora.

MADE_EXPO_2015 - Foto Luca Fiammenghi
Made expo 2015, lo stand di Agoprofil.

Segnaliamo, all’interno del polo fieristico, l’evento Moodboards, progettato da un importante studio milanese – Studio Marco Piva – che utilizza come fil rouge l’interpretazione dello “spirito” delle grandi metropoli, per trasmettere ai visitatori l’approccio dell’architetto alla selezione e alla combinazione delle finiture e dei materiali per lo sviluppo dei progetti di architettura e di interior design.

Attraverso un’attenta selezione della produzione di aziende del settore è stato allestito uno spazio espositivo, una galleria di scenografie materiche. I materiali selezionati saranno protagonisti anche nei grandi tavoli materici: campioni da guardare e da toccare per scoprire le finiture per l’architettura e immaginarne l’impiego per nuovi progetti, insomma uno spazio dove stimolare la fantasia.

Made expo 2017: perché andarci

Milano, Architettura, Design, Edilizia è il sottotitolo di questa manifestazione che ci prepara al Salone del Mobile col quale è collegata idealmente attraverso l’evento di aprile space&interiors.

Made expo è un’opportunità per cogliere la complessità e la ricchezza di questo settore, dove trovare ispirazione e idee, un’altra occasione dove capire perché il saper fare italiano in questo campo è così apprezzato nel mondo.

La manifestazione è gratuito, ma è necessario registrarsi sul sito www.madeexpo.it. Ci sarà il wifi per i visitatori e l’hashtag della manifestazione da segnarsi è #MADEexpo. Ci vediamo là!

Previous post

Festa della donna: come la vivrete?

Next post

Web reputation: come proteggere la tua immagine in rete

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *