Home»Aziende e innovazione»Risparmiare e tutelare l’ambiente in ufficio? Ecco come fare

Risparmiare e tutelare l’ambiente in ufficio? Ecco come fare

Spesso non teniamo in considerazione che la tutela dell’ambiente che ci circonda passa anche e necessariamente dai piccoli gesti, dalle scelte che quotidianamente compiamo e che ci permettono, oltretutto, di risparmiare.

Piccole pratiche green per rispettare l’ambiente in ufficio

Non serve a nulla dichiararsi sostenibili o ‘green’ se non cominciamo davvero a modificare i nostri comportamenti. Eppure basterebbe così poco! Qualche esempio?

  • Scegli mezzi pubblici o la bici: risparmierai tu e ti farà bene alla salute!
  • Impara a usare, quando possibile, la luce naturale: troppo spesso rimangono accese senza necessità luci artificiali
  • Acquista led e ciabatte con interruttore on-off: ti permetteranno con un piccolo gesto di spegnere tutti i devices senza lasciarli in standby
  • Acquista attrezzatura (come stampanti e macchinari di nuova generazione) che sia attenta al risparmio
  • Seleziona la quantità di toner o di inchiostro da usare secondo l’esigenza di stampa: anche le stampanti più piccole permettono di scegliere qualità di stampa più o meno alta. Perché stampare a colori se il fine è avere un documento in bianco e nero?
  • Impara a usare la carta giusta e, se puoi, riciclala. Sfrutta il retro dei fogli che vorresti buttare per prendere appunti o, dove possibile e compatibilmente con la tipologia di stampante, per stampe interne.

Usare bene la carta e scegliere quella giusta: una scelta responsabile

Quanta carta sprechiamo? Tanta, troppa. Siamo abituati dal nostro PC a premere un semplice tasto e il gioco è fatto. Eppure questo piccolo gesto fatto con più responsabilità potrebbe aiutarti a risparmiare. Come?

  • Innanzitutto ottimizza il testo che devi stampare: usa un font della grandezza giusta, limita i bold. Formattare ciò che andrai a stampare ridurrà il numero di fogli e lo spreco di carta e inchiostro o toner (nonché di elettricità della stampante).
  • Una volta formattato il testo, impara a scegliere bene la carta adatta per la tua stampante!

Come scegliere la carta per la propria stampante per risparmiare? Ce lo spiega un’infografica

Abbiamo trovato utile a questo proposito l’infografica sul sito Clickufficio.it (un’azienda Made in Italy molto attenta alle buone pratiche di tutela dell’ambiente e per questo ne parliamo volentieri) intitolata proprio “come scegliere la carta per la propria stampante”. Nell’infografica vengono consigliate 5 buone pratiche, che ti riportiamo:

  1. Verifica peso e grammatura. La carta standard da ufficio deve pesare tra i 60 e gli 80 gr. Un peso eccessivo è semplicemente uno spreco e un costo in più
  2. Cosa devi stampare? Foto? Testi? Ad ogni documento corrisponde la sua carta: una carta uso mano ad esempio, la classica per le fotocopie assorbe molto inchiostro e non è ideale per la stampa di fotografie; in questo caso andrebbe utilizzata una carta patinata.
  3. È quindi ovvio che la carta va scelta anche tenendo presente il tipo di stampante.
  4. Quale formato di carta? Inutile usare fogli in formato A3 se ti servono solo dei documenti, non credi?
  5. Scegli carta certificata? Oggi esistono molte leggi italiane e europee che obbligano i produttori di carta a certificare il loro prodotto nel rispetto dell’ambiente. Impara a selezionare queste aziende.

Non ci vuole molto per essere attenti all’ambiente che ci circonda: le nostre scelte forse ti sembrerà rappresentino una microscopica goccia, ma non è proprio da piccole gocce che è composto il mare?
Il nostro paese è splendido, ma merita davvero un’attenzione differente su questi temi e noi di The Italy Style siamo ben felici di poterci impegnare anche in questo perché è anche così che si misura la nostra passione: noi ne siamo convinti!

Previous post

Il Salone del Mobile è quasi alle porte!

Next post

L'artigianato Made in Italy? Si scopre al Carnevale di Venezia

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *