Home»Viaggio»Sì Viaggiare!»#NoTAP e Salento: quale futuro per il turismo?

#NoTAP e Salento: quale futuro per il turismo?

Questa è San Foca, marina di Melendugno (LE), nel Salento.

Da giorni è su tv nazionali, testate giornalistiche, sul web, sui social. Persone caparbie i salentini, persone accoglienti, calorose, aperte ma che non possono rimanere con le mani in mano di fronte a quello che sta succedendo sotto i loro occhi.

Che sia colpa di uno o dell’altro poco importa, i lavori procedono sotto gli occhi attenti dei partecipanti al Presidio NO TAP che ogni giorno  sorvegliano l’avanzamento dell’opera.

Che impatto ha sul territorio la costruzione del gasdotto in previsione di una stagione estiva alle porte? Ascoltando la gente del posto, le previsioni sono poco incoraggianti: Hotel vuoti e case vacanza in vendita. San Foca è sul Litorale adriatico, a pochi chilometri dalla grotta della Poesia, dalla Baia dei Turchi di Otranto, da Punta Palascìa, il più ad est di Italia.

Le parole servono a poco, vi lascio alle immagini!

Grotta della Poesia – Roca (LE) – 2 km da San Foca

Una delle dieci piscine più belle d’Italia.

 

credits: torredellorso.com

Punta Palascìa – Capo d’Otranto -20 km da San Foca

Il più ad est d’Italia dove vi può ammirare la prima alba italiana.

credits: Alessio Quarta 

Otranto – 22 km da san Foca

La città dei “Martiri” che si sacrificarono per proteggere la propria Terra dagli attacchi turchi

credits: Si Viaggia

Laghi Alimini – Otranto – 16 km da San Foca

Uno dei luoghi naturali più pregiati del Salento, numerosi gli uccelli che trovano nei laghi un punto di riferimento delle loro rotte di migrazione

credits: Il Corbezzolo b&b

Le Cesine – Riserva Naturale WWF – 8 km da San Foca

La restante parte di una zona umida ben più vasta che partiva a nord di Brindisi

credits: bridgepugliausa.it

Porto Badisco – 35 km da San Foca

Secondo un’interpretazione ricorrente fu il primo punto di approdo di Enea in Italia

credits: Salento Top

Santa Cesarea Terme – 40 km da San Foca

La località dove l’Oriente trova piena espressione architettonica ed artistica

credits: italiansway.com

La Puglia attende solo voi!

Previous post

L'uovo di Pasqua più trendy? Quello dal design "musicale"

Next post

Giovanna Nicolai: una storia di tradizione e imprenditorialità

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *